Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

La Goldengas ci ha preso gusto: a Senigallia cade Civitanova

La cura del duo Peverada-Ruini continua a funzionare. Seconda vittoria consecutiva e avvicinata la zona playoff. Splendido Gurini: 24 punti. Mercoledì 21 aprile visita a Jesi

Simone Pozzetti man of the match con ben 24 punti a referto

SENIGALLIA – Non ha intenzione di fermarsi la Goldengas Senigallia. I biancorossi si impongono 103-84 sulla Rossella Virtus Civitanova Marche al PalaPanzini.

Seconda vittoria consecutiva per i senigalliesi nel match valido per la quinta giornata della seconda fase di Serie B (girone C). Anche questa in un derby tutto marchigiano all’insegna delle triple. Sono tanti i punti messi a referto tra cui i 24 di uno splendido Giacomo Gurini.

La cura del duo Peverada-Ruini continua dunque a funzionare, dopo Ancona anche Civitanova si è dovuta arrendere. Il match è sempre stato condotto dalla Goldengas che è andata al riposo sul 55-42, complici i parziali di 32-25 e 23-17. Copione identico nel terzo quarto, 28-14 che ha chiuso il match. Inutile il tentativo di rimonta ospite nell’ultimo quarto (20-28). Il tabellone alla fine recita 103-84 e capitan Mirco Pierantoni e compagni possono esultare.

Sarà bagarre fino alla fine per un posto nei playoff e nel frattempo la zona playout è distante 4 punti ma la Goldengas dovrà ancora recuperare due partite (la prima il 9 maggio con Roseto). Mercoledì 21 aprile si torna in campo per il turno infrasettimanale e i biancorossi faranno visita a Jesi.