Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

La Goldengas dura poco, ma non era questa la trasferta da vincere

I biancorossi escono sconfitti dalla trasferta pugliese con il punteggio finale di 93-76; una sconfitta che non sminuisce quanto fatto finora. Mglior realizzatore del match Tortù con 28 punti

SENIGALLIA – La Pallacanestro Senigallia crolla sotto i colpi dell’Allianz San Severo con il punteggio finale di 93-76, miglior realizzatore del match Tortù con 28 punti.

I biancorossi durano poco più di un quarto di gioco, nel secondo periodo arriva il parzialone di 14-2 con Di Donato sempre dominante sotto canestro.
I 31 punti subiti nel secondo periodo tagliano le gambe ai senigalliesi che non riescono più a rientrare in gara.
Bene tra i padroni di casa anche Leonardo Ciribeni, semplicemente devastante in fase realizzativa ed il veterano Max Rezzano.

Il secondo ed il terzo quarto sono equilibrati, ma il solco calcato nella seconda frazione è troppo ampio per essere colmato.
Senigallia si appella a Tortù, Pierantoni e Paparella, ma il finale non cambia.

San Severo chiude imbattuta il girone di andata, Senigallia perde nettamente, ma di certo non partiva con I favori del pronostico.