Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Giovani in gruppo e senza le mascherine, scattano le multe a Trecastelli

Segnalato un assembramento al parco a Ripe, la polizia locale verifica e sanziona cinque minorenni, ognuno per 400 euro. L'appello del comandante Latini

Un assembramento non consentito di giovani senza le mascherine a Senigallia
Un assembramento non consentito di giovani senza le mascherine a Senigallia

TRECASTELLI – Una segnalazione al comando di polizia locale, l’accertamento e le sanzioni per 400 euro per non aver rispettato le norme anti covid. Questo è quanto avvenuto ieri pomeriggio, 8 marzo, a Ripe, dove gli agenti hanno multato cinque minorenni. L’episodio si è verificato nel parco dei Colori: lì erano stati segnalati alcuni ragazzi che non portavano le mascherine e creavano assembramento.

Giunti sul posto i poliziotti hanno constatato che era infatti in corso un assembramento di cinque ragazzi, tutti minorenni e del posto, i quali non indossavano neanche le dovute protezioni delle vie respiratorie, cioè le mascherine. Per ognuno dei cinque giovani è stata accertata la violazione che prevede la sanzione di 400 euro.

Questo è solo l’ultimo, in ordine di tempo, degli accertamenti posti in essere dalla Polizia locale dell’unione dei comuni “Le terre della marca senone” guidata dal comandante Leonardo Latini: un impegno costante per contrastare l’emergenza covid-19 che è divenuta ancora più evidente nelle ultime settimane, con un trend di contagi sempre in aumento sia in provincia di Ancona che nelle valli del Misa e del Nevola.

Proprio per questo è utile ricordare che nella “zona rossa” è consentito uscire di casa solo per motivi di lavoro, necessità e urgenza, oltre ad alcuni specifici casi disciplinati dal Dpcm del 02/03/2021. Dopo l’appello del sindaco Marco Sebastianelli a rispettare le norme che comprendono anche le mascherine da usare in qualsiasi situazione all’aperto, arriva dunque anche l’invito del comandante Latini a restare a casa, uscire solo per esigenze veramente necessarie ed inderogabili, e a chiamare il numero della Polizia Locale 071.2219500 per qualsiasi chiarimento o segnalazione riguardo a situazioni che potrebbero mettere a rischio la saluti di tutti.