NikolaTesla Unplugged by Elica
NikolaTesla Unplugged by Elica
Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Giovane senigalliese investita e uccisa a Mestre

La studentessa di 29 anni, di origini iraniane, è rimasta vittima di un incidente mentre stava attraversando la strada

Pegah Naddafi

MESTRE – Una giovane di Senigallia è stata investita in un incidente mortale avvenuto a Mestre (Venezia) poco prima di mezzanotte tra venerdì 3 e sabato 4 gennaio. La vittima si chiama Pegah Naddafi:una studentessa di 29 anni di origini iraniane dell’università Ca’ Foscari che sarebbe stata travolta – secondo quanto riportano alcuni organi di informazione locali – mentre attraversava la strada di via Vespucci in un tratto non particolarmente illuminato.

Sul posto, oltre al personale del 118 per i tentativi – vani – di rianimazione, sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale. La strada è stata chiusa per alcune ore, fino alle 3 del mattino, per permettere i rilievi sul luogo dove la giovane è stata investita.

Il conducente dell’auto, un 46enne di Noale, un comune della città metropolitana di Venezia, sarebbe risultato negativo all’alcotest. Non sono ancora chiari alcuni dettagli, come se la ragazza stesse attraversando sulle strisce pedonali o meno.

La ragazza investita e uccisa a Mestre studiava a Venezia ma viveva a Senigallia, con la famiglia che gestisce una nota pizzeria nel centro storico, La Taverna da Kamyar. Sul corpo della giovane è stata disposta l’autopsia.