Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Giochi e attrezzature sportive: Senigallia investe nei parchi pubblici

Ammonta a 75 mila euro l'investimento stabilito dalla precedente giunta comunale che darà i suoi frutti quest'anno, compatibilmente con l'emergenza coronavirus in corso

Nuovi giochi nei giardini e parchi pubblici di Senigallia: il parco della pace
Nuovi giochi nei giardini e parchi pubblici di Senigallia: il parco della pace

SENIGALLIA – Novità per quanto riguarda i giochi e le attrezzature nelle aree comunali. Il Comune di Senigallia ha approvato le offerte di due ditte specializzate per poter installare nel corso del 2020 nuove strutture ludiche e sportive nei parchi pubblici in vari punti della città.

Nel dicembre scorso, infatti, la giunta Mangialardi approvò la delibera contenente il progetto definitivo relativo alla “Riqualificazione e riammodernamento dei parchi gioco in diverse aree della città”. Una necessità dato lo stato di usura di alcune aree per bambini o i danneggiamenti in altre dovute ai giovani vandali che non sanno come passare il tempo.

A cura dell’Ufficio Strade, Mobilità e Territorio venne redatto il progetto finanziato tramite l’utilizzo dei proventi derivanti dalla monetizzazione delle aree di urbanizzazione secondaria per parchi pubblici, per un importo complessivo di 75 mila euro.

Nuovi giochi nei giardini e parchi pubblici di Senigallia: l'area di via delle Rose, zona Saline
Nuovi giochi nei giardini e parchi pubblici di Senigallia: l’area di via delle Rose, zona Saline

Tra le offerte pervenute da 5 ditte di tutta Italia sono state scelte quella di una realtà trentina per quanto riguarda le strutture ludiche nei vari parchi pubblici e quella di un’azienda di Cingoli per quanto riguarda invece una struttura per lo svolgimento delle discipline Calisthenics.
Oltre 52 mila euro per la prima realtà e quasi 10 mila per la seconda, comprensive di tutte le spese di carico, scarico, trasporto, montaggio, manodopera, fornitura e posa in opera di mattonelle antitrauma (compresa l’eventuale realizzazione del letto di posa). Tutto è riportato nella determinazione dirigenziale n. 1009 del 22 ottobre scorso.

Le entrate necessarie risultano accertate nel bilancio di previsione finanziario armonizzato 2019/2021, annualità 2019: ciò significa che a questo punto è possibile far partire i lavori, da concludersi preferibilmente entro la bella stagione in modo da permettere a bambini e sportivi di godere del bel tempo e di nuove attrezzature nei parchi pubblici di Senigallia. Confidando che la pandemia da covid-19 abbia nel frattempo allentato la morsa: un segnale insomma di fiducia nella prossima primavera.