Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Giardini del fanciullo, denunciato il degrado dei giochi

L'amministrazione comunale sta provvedendo alla messa in sicurezza delle attrezzature, una sorta di censimento a cui seguirà, fondi disponibili permettendo, la sostituzione di scivoli e altalene

Gioco giardini del Fanciullo

SENIGALLIA- Parchi in condizioni di degrado, dopo i giardini Morandi tocca ai giardini del Fanciullo. A denunciare la situazione d’incuria, è una mamma: «Risiedo in una via vicina ai giardini del Fanciullo e da mamma di un bimbo di 3 anni volevo segnalarne lo stato di trascuratezza – spiega Claudia Curzi – Ci sono appena due giochi di cui uno non funzionante».

Nei mesi scorsi l’amministrazione comunale aveva provveduto a sostituire due giochi al parco della Pace, uno ai giardini di Lorrach. Una decisione che aveva fatto esplodere le polemiche nel quartiere Cesanella, dove nel parco, almeno al momento, non saranno installati nuovi giochi.

«Al momento stiamo provvedendo alla messa in sicurezza di tutte le attrezzature per bambini presenti nelle numerose aree verdi di Senigallia, compresi naturalmente i giardini del Fanciullo – ha spiegato il sindaco Maurizio Mangialardi -. Una volta terminata questa fase di primaria importanza, ma piuttosto onerosa in termini di tempo a causa della vastità del territorio e della numerosità delle aree verdi, procederemo alla riparazione dei giochi e, se le risorse ce lo permetteranno, ad una loro eventuale sostituzione». I giardini del Fanciullo, una delle poche aree verdi sul lungomare Mameli, è stata più volte segnalata come luogo di spaccio, soprattutto nei mesi invernali, quando in orari notturni, il lungomare Mameli si presenta spesso deserto