Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Senigallia, garage ancora nel mirino dei malviventi

In due quartieri della città, alcuni residenti hanno trovato le feritoie dei box auto forzate. Serrature, invece, intatte. Nelle scorse settimane si erano verificati alcuni furti

Garage

SENIGALLIA – La scorsa notte ignoti hanno forzato le feritoie di alcuni garage del quartiere Saline di Senigallia. Nessuna forzatura alle serrature, ma solo “aperture”, forse per verificare se all’interno dei box c’erano oggetti di valore.

Potrebbe essere opera dei ladri di biciclette che nelle ultime settimane hanno fatto razzia in città, mettendo a segno colpi non solo nei parcheggi utilizzati dai ciclisti, come quello antistante la stazione ferroviaria, ma anche all’interno di alcuni garage regolarmente chiusi a chiave.

Tentativi d’intrusione in alcuni garage si sono verificati anche nel quartiere dell’ex Piano Regolatore, in via Trento. Ad accorgersi delle forzature sono stati gli stessi proprietari che hanno notato le feritoie allargate. L’accaduto è stato segnalato alle forze dell’ordine. Le vittime dei tentativi di furto hanno messo in guardia anche attraverso i social.