Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Senigallia, furto al centro commerciale: coppia denunciata dai carabinieri

Lui 60 anni, lei 55: hanno occultato alcuni prodotti senza placca antitaccheggio per poi passare le casse senza far scattare l'allarme. Il piano è sfumato grazie alla vigilanza interna

I carabinieri sono intervenuti al centro commerciale Il Maestrale di Senigallia
I carabinieri sono intervenuti al centro commerciale Il Maestrale di Senigallia

SENIGALLIA – Sono due le persone denunciate dai carabinieri per furto. Si tratta di un uomo e di una donna che ieri pomeriggio, 25 ottobre, si erano recati a far spesa in un noto centro commerciale di Senigallia senza però pagare parte della merce.

L’episodio è avvenuto nel tardo pomeriggio quando la coppia – lui 60enne, lei 55 anni – è entrata nel supermercato di generi alimentari all’interno de Il Maestrale. Arrivati alla cassa hanno pagato gran parte della merce messa nel carrello, mentre altri beni, per circa 50 euro, erano stati nascosti per non pagarli.

I loro movimenti però non sono sfuggiti al personale della vigilanza: il fare sospetto ha destato qualche perplessità fino a che non sono stati visti occultare sotto le giacche quei prodotti che non avevano la placca antitaccheggio. In questo modo non avrebbe suonato l’allarme del metal detector; il piano è però fallito grazie all’occhio attento del personale interno.

La refurtiva è stata restituita agli aventi diritto, mentre i due – entrambi di Senigallia – sono stati denunciati alla Procura di Ancona per furto.

Exit mobile version