Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Fumano sull’autobus, l’autista chiama la polizia

Gli agenti della polizia di Senigallia sono intervenuti su chiamata dell'autista di un bus di linea dove degli studenti stavano fumando incuranti del divieto

SENIGALLIA- Gli agenti sono intervenuti nel primo pomeriggio di martedì lungo la statale adriatica sud, all’altezza del quartiere Ciarnin su chiamata dell’autista di un autobus di linea che lamentava la presenza di passeggeri che fumavano all’interno del mezzo.

L’autobus era diretto ad Ancona, all’interno c’erano alcuni studenti, ma anche passeggeri adulti. Sono stati proprio quest’ultimi ad informare l’autista. Gli agenti hanno raggiunto il mezzo all’altezza del quartiere Ciarnin e, una volta sull’autobus hanno identificato il gruppo di studenti tra cui erano presenti anche alcuni minorenni.

Dentro il mezzo, i poliziotti hanno avvertito odore di marijuana, ma nessuno dei ragazzi è stato trovato in possesso di sostanza stupefacente. Dopo gli accertamenti la situazione è tornata alla normalità.

Proseguiranno nelle prossime settimane i controlli antidroga al campus al fine di arginare il fenomeno dello spaccio e del consumo di droga tra i giovanissimi.