Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Feste d’estate, intensificati i controlli a Senigallia in vista del ferragosto

Dati gli eventi e le iniziative organizzate nei locali da ballo e negli stabilimenti balneari, la Questura dorica ha stabilito un rafforzamento delle attività per garantire a tutti divertimento e sicurezza

Controlli della Polizia sul lungomare di Senigallia
Controlli della Polizia sul lungomare di Senigallia

SENIGALLIA – La città si prepara per la fase clou della stagione estiva, con numerosi eventi previsti nei locali da ballo così come negli stabilimenti balneari. In vista di ciò, più d’un occhio è rivolto alla questione sicurezza, sia per i residenti che per i villeggianti che scelgono la spiaggia di velluto come meta per vacanze serene e rilassanti. Con l’avvicinarsi del ferragosto, il questore di Ancona ha previsto una significativa intensificazione dei servizi di controllo da parte delle forze dell’ordine per prevenire la commissione di reati o la messa in atto di comportamenti pericolosi.

Per quanto riguarda la Polizia di Stato, queste attività di controllo verranno effettuate, oltre che con il personale della squadra volante, anche con i reparti di rinforzo inviati dal dipartimento di pubblica sicurezza, con gli agenti della polizia amministrativa e con le unità cinofile, ma il tutto sarà inserito nell’ambito di un più ampio coordinamento tra tutte le componenti delle forze di polizie operanti sul territorio, quindi Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Locale e Guardia Costiera per ciò che concerne il mare e l’arenile.

Già da settimane sono state prese varie misure nei confronti di un locale in zona Cesano, nei cui pressi ogni tanto si verifica un episodio allarmante che riguarda la movida notturna o giovanile; continueranno dunque i provvedimenti per garantire un divertimento in sicurezza come i divieti di sosta lungo le vie che conducono al locale, la realizzazione di un corridoio di transito in sicurezza,  l’implementazione, all’esterno ed all’interno del locale di personale addetto alla sicurezza, l’incremento del sistema di videosorveglianza sia interno che esterno e la collocazione di pannelli fonoassorbenti per la limitazione della diffusione del suono; in vista dei prossimi eventi sarà ulteriormente elevato il livello di sicurezza con l’utilizzo di sistemi di controllo “metal detector”.