Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Feriti due coniugi di Senigallia dopo l’incidente contro un’auto sulla statale nord

Lesioni non gravissime quelle riportate da un 60enne e da sua moglie dopo l'impatto all'incrocio tra via Sanzio e via Traversa Cesano

SENIGALLIA – Tanta paura ma fortunatamente non sono in pericolo di vita i due coniugi feriti in un incidente sulla statale nord avvenuto poco prima di pranzo a Senigallia. Tanta paura perché l’urto è stato violento e li ha fatti finire a terra e poi al pronto soccorso, inizialmente pensando a conseguenze più gravi.

I due senigalliesi – marito e moglie di 60 e 59 anni – viaggiavano a bordo di uno scooter Scarabeo 150 cc su via Sanzio in direzione nord quando si sono scontrati con un’automobile che da via Traversa Cesano si è immessa sulla statale. Alla guida della vettura c’era un senigalliese di 52 anni, rimasto illeso.

Sul posto sono immediatamente giunti un’ambulanza del 118, i Carabinieri e la Polizia di Senigallia. Prestate le prime cure mediche, i due coniugi sono stati portati al pronto soccorso dell’ospedale di Senigallia dove si trovano ricoverati con lesioni non gravissime e dunque non in pericolo di vita.

I rilievi di rito sono stati condotti dal nucleo radiomobile dei Carabinieri di Senigallia, coadiuvati da una pattuglia del Commissariato cittadino che si è occupata di gestire la viabilità sulla nota arteria stradale. Lievi le ripercussioni sul traffico: a parte qualche rallentamento non si sono registrati problemi.
La dinamica è in fase di accertamento: in particolare i militari si stanno concentrando sulla precedenza e sulla velocità dei mezzi per capire le responsabilità.