Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

La fase due a Corinaldo: ripartono il mercato e altre attività

Riparte il commercio ambulante in piazzale Bucci; è già aperto il centro ambiente, mentre si dovrà attendere per fontana pubblica e centro riuso. L'appello dell'amministrazione al senso di responsabilità dei cittadini

Corinaldo, veduta aerea,paesaggio, borgo
Corinaldo (foto dal sito comunale Corinaldoturismo.it)

CORINALDO – Fase due, ci siamo. Dopo un periodo molto complicato per la notevole diffusione del coronavirus ora inizia una nuova fase, importante per lo stesso contenimento del covid-19, se non altro per non vanificare gli sforzi e i sacrifici fatti finora, ma anche per l’economia cittadina e del territorio. Oltre alla riapertura di bar, ristoranti, barbieri. parrucchierie e centri estetici, nel paese gorettiano riprenderà da oggi, 20 maggio, anche il mercato cittadino. Dall’amministrazione comunale arriva però l’invito ai corinaldesi al senso di responsabilità.

L’imperativo è quello di non creare assembramenti, dove il virus potrebbe circolare con più facilità, e di usare la mascherina, sia nei luoghi chiusi che nei luoghi aperti dove non sia possibile mantenere una distanza interpersonale di almeno 1 metro. Come tra le bancarelle del mercato di Corinaldo, che riparte proprio oggi in piazzale Bucci. E poi lavarsi le mani, starnutire o tossire in fazzoletti o pieghe del gomito, insomma, in generale avere delle accortezze che dovrebbero essere dettate solo dal buon senso civico.

Non solo bancarelle. Sono stati riaperti già da alcuni giorni i parchi e sarà ora possibile anche accedere alle aree giochi di Corinaldo ma i minori dovranno essere accompagnati, sempre senza creare assembramenti. La libertà di spostamento in ambito regionale – pur senza autocertificazione – è valida anche per incontrare qualunque persona, non solo i congiunti come in un primo momento. Cosa che potrebbe accadere presso la fontana pubblica che verrà riaperta tra pochi giorni: il Comune è in attesa da parte della società che gestisce l’impianto dell’attuazione dei protocolli di sicurezza necessari.

Nel frattempo è stato riaperto il centro ambiente di via Qualandro, senza obbligo di prenotazione (orari: dal martedì al sabato 9-12, il martedì e sabato anche 15:30-18:30). Vi sarà possibile accedere con le dovute precauzioni: un veicolo alla volta con guanti e mascherina. I veicoli in attesa di entrare dovranno sostare fuori dal cancello.
Resta chiuso a Corinaldo il centro del riuso.

Il Comune di Corinaldo ha approvato una serie di misure economiche connesse all’emergenza Covid 19 per famiglie e attività commerciali, mentre per quanto riguarda le palestre e in generale l’attività sportiva si dovrà attendere il via libera del 25 maggio prossimo, quando saranno anche rese note le linea guida ministeriali specifiche.