Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Estate sicura: più controlli sul lungomare di Senigallia

Per garantire un periodo di divertimento ma anche serenità, il Comitato provinciale dell’ordine e della sicurezza pubblica ha previsto un rafforzamento dei dispositivi e l'impiego di guardie giurate sul litorale

I controlli della polizia sul lungomare Alighieri di Senigallia
I controlli della polizia sul lungomare Alighieri di Senigallia

SENIGALLIA – Una guardia giurata per presidiare gli stabilimenti balneari e il lungomare Marconi e Alighieri. Questo è quanto scaturito dalla riunione del Comitato provinciale dell’ordine e della sicurezza pubblica che si è svolta ieri, 15 giugno, in Prefettura ad Ancona, dove sono state decise le mosse per garantire un’estate sicura sul litorale provinciale. E, per quanto riguarda la spiaggia di velluto, è previsto l’arrivo di un controllo ulteriore che si svolgerà di notte e il rafforzamento dei servizi delle forze dell’ordine.

All’incontro, a cui hanno partecipato anche i comandanti provinciali dei corpi di Polizia, Carabinieri, Guardia di finanza e Vigili del fuoco, oltre al questore dorico Capocasa e ai sindaci tra cui quelli di Montemarciano Damiano Bartozzi e di Senigallia Massimo Olivetti, è stata esaminata la situazione sulla sicurezza nella fascia costiera.

Per le spiagge di Senigallia e Montemarciano sono stati previsti ulteriori servizi straordinari di prevenzione e controllo del territorio, da adottare per garantire serenità durante il periodo estivo. Servizi che saranno implementati in occasione di eventi di particolare rilevanza, come il Summer Jamboree per esempio, un po’ come avviene tutti gli anni. Dispositivi straordinari che saranno garantiti tramite rinforzi dai comandi centrali e assunzioni per il periodo estivo per quanto riguarda la polizia locale. Saranno inoltre rafforzati anche i servizi della Guardia costiera che monitorerà le spiagge e la balneazione, così come i servizi anticontraffazione e di contrasto all’abusivismo commerciale.

Anche i bagnini e gli operatori balneari faranno la loro parte, impiegando in forma consorziata addetti alla sicurezza. In particolare per la città di Senigallia è previsto l’arrivo, ma solo nei mesi di luglio e agosto, dalla mezzanotte alle ore 5 del mattino, di una guardia particolare giurata a bordo di veicolo, munito di dispositivo GPS, per effettuare la vigilanza degli stabilimenti balneari presenti nel tratto di lungomare, di circa 1,5 km, che va dal molo di levante alla zona del Ponterosso.

I controlli dei carabinieri sul lungomare di Senigallia