Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Enrico Ruggeri e le Marche

Il cantautore sarà in campo domenica alle 15 allo Stadio Comunale "Bianchelli" di Senigallia in occasione della partita Nazionale Cantanti - Campioni per la ricerca. A pochi chilometri a nord della spiaggia di velluto è nato uno dei più grandi successi della musica italiana

Enrico Ruggeri

SENIGALLIA- Enrico Ruggeri compirà sessanta anni il prossimo 5 giugno. Cantautore e scrittore italiano, vincitore di due edizioni del Festival di Sanremo, tifoso interista, domenica sarà in campo con la Nazionale Cantanti a Senigallia. Il suo legame con la Regione Marche è segnato da uno dei più grandi successi della musica italiana: “Il mare d’inverno”.

La storia

La canzone, cantata da Loredana Bertè, fu scritta nel 1983 a Marotta (Ps). Un luogo dove con la madre e la zia ha trascorso le sue vacanze da adolescente. Una lunga poesia di solitudine, che la “Gente di mare” vive ogni cambio di stagione. Il brano, prodotto da Ivano Fossati, fu anche la sigla del celebre programma “Fantastico”.

La cittadinanza onoraria

Il 12 agosto 2015 il sindaco di Mondolfo Pietro Cavallo, ha conferito la cittadinanza onoraria ad Enrico Ruggeri, che frequentava Marotta quando era considerata “La Berlino dell’Adriatico”. «Ci venivo da bambino e ci torno ancora – aveva spiegato Ruggeri in occasione del ritiro dell’onorificenza – A Marotta ho amicizie importanti ed ho dato i primi baci. Marotta è quel tipo di donna che ti entra nel cuore e ti ci rimane sempre». E da Marotta passerà sicuramente il prossimo week-end, quando come tanti altri cantanti tornerà nelle Marche per l’evento benefico organizzato dall’associazione “Un Cuore di Velluto Onlus”.