Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Elezioni a Senigallia: concluso lo spoglio delle schede. Risultati del ballottaggio in tempo reale

Diretta terminata: Massimo Olivetti del centrodestra è il nuovo sindaco di Senigallia. Staccato di oltre il 2% il candidato del centrosinistra Volpini

Comune di Senigallia: il municipio
Comune di Senigallia: il municipio

SENIGALLIA – È iniziato oggi, con la chiusura dei seggi, il momento più atteso per la spiaggia di velluto. Dalle ore 15 di lunedì 5 ottobre, infatti, è partita la conta dei voti, lo spoglio delle schede elettorali per capire chi sarà il sindaco di Senigallia per i prossimi 5 anni.

C’è grande attesa a Senigallia ma non solo: è infatti l’unica città delle Marche a essere giunta al secondo turno e il valore di questo esito elettorale si ripercuoterà a livello regionale, proprio in base ai risultati delle elezioni regionali che hanno visto vincere il centrodestra di Acquaroli.

A Senigallia, lo spoglio delle schede elettorali in tutte le 43 sezioni cittadine permetterà di capire se il candidato sindaco del centrosinistra Fabrizio Volpini potrà mantenere il vantaggio di 9,15% che ha conquistato al primo turno (43,39%) o se lo sfidante del centrodestra Massimo Olivetti (34,24) avrà recuperato terreno per arrivare a una maggioranza di governo.
Sarebbe per la spiaggia di velluto un risultato storico, dato che il centrosinistra ha praticamente sempre governato negli ultimi decenni a parte una brevissima parentesi nel 1998 con Marcantoni.

TUTTO SULLE ELEZIONI COMUNALI 2020

Aggiornamento delle ore 17: terminato lo scrutinio, l’avvocato Massimo Olivetti del centrodestra ha conquistato la poltrona da primo cittadino con il 51,08% dei voti, staccando lo sfidante del centrosinistra di oltre 2 punti percentuali (48,92%). Applausi all’ingresso in aula consiliare del nuovo sindaco.

Ore 16:50: manca una sola sezione da scrutinare. Massimo Olivetti ha preso il 50,94% dei voti. Lo stacco è ormai insanabile ed è quindi il nuovo sindaco di Senigallia. Volpini fermo al 49,06%, ha scritto un messaggio di congratulazioni al vincitore delle elezioni comunali 2020.

Aggiornamento delle ore 16:25: quando sono 39 le sezioni scrutinate, il centrodestra è in netto vantaggio di oltre 400 voti.

Ore 16:15: con più di 200 voti di scarto, Olivetti è ancora in vantaggio su Volpini: 50,72% contro il 49,28%. Mancano appena 8 sezioni alla fine dello scrutinio.

Ore 16:05: quando sono 25 le sezioni scrutinate, il candidato del centrodestra sta ampliando il margine di distacco. Olivetti passa al 50,42% contro il 49,58% di Volpini.

Ore 15:55: il margine si è ancora ridotto e i due sfidanti sono appaiati sul 50,07% per Olivetti che ha superato Volpini, sceso al 49,93%.

Ore 15:50: con 13 sezioni scrutinate su 43 il candidato di centrosinistra è ancora avanti anche se il margine si è ridotto. Appena 2662 voti per Volpini contro 2626 per Olivetti; il 50,34% contro il 49,66%.

Ore 15:40: quando sono appena 9 le sezioni scrutinate, il distacco è minimo, appena due punti percentuali. Volpini è in testa con il 51,04% contro il 48,94% di Olivetti.

Ore 15: è partito lo spoglio delle schede elettorali per concludere queste consultazioni amministrative 2020 iniziate due settimane fa.