Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Aveva un etto di coca nell’auto, arrestato nei pressi del cimitero

Si tratta di un 59enne di Senigallia sorpreso dai carabinieri dopo una attenta attività di pedinamento. Perquisita anche l'abitazione dove è stata rinvenuta eroina

carabinieri

SENIGALLIA- Un 59enne senigalliese è stato arrestato ieri (17 febbraio) dai carabinieri: l’uomo è stato sorpreso con un involucro contenente 100 grammi di cocaina. Un nuovo duro colpo all’illecito mercato della droga messo a segno dai militari.

I carabinieri, nel corso dei normali controlli alla circolazione stradale, hanno notato, negli ultimi giorni, alcune ricorrenti coincidenze negli spostamenti dell’uomo. Ieri, dopo una attenta attività di pedinamento sono passati all’azione, e lo hanno fermato all’altezza del cimitero Roncitelli, mentre a bordo di un’auto si stava recando nell’entroterra senigalliese.

Attraverso la perquisizione i carabinieri hanno rinvenuto un involucro di cellophane contenente 100 grammi di cocaina. La droga è stata sequestrata e il 59enne arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio. I militari hanno poi condotto una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’uomo, dove hanno rinvenuto anche due piccoli involucri, in plastica termosaldata, contenenti complessivamente 0,66 grammi di eroina.

L’uomo è stato arrestato e trasferito a Montacuto.