Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Dario Perticaroli nuovo presidente dell’unione dei comuni “Le terre della marca senone”

Il sindaco di Arcevia prende il posto di Maurizio Mangialardi alla guida dell'ente che unisce sette comuni della valle del Misa

A sinistra Dario Perticaroli, nuovo presidente dell'unione dei comuni "Le terre della marca senone"; a destra Luigi Rebecchini, riconfermato presidente del consiglio dell'ente
A sinistra Dario Perticaroli, nuovo presidente dell'unione dei comuni "Le terre della marca senone"; a destra Luigi Rebecchini, riconfermato presidente del consiglio dell'ente

SENIGALLIA – Dario Perticaroli è il nuovo presidente dell’unione dei comuni “Le terre della marca senone“. La decisione è arrivata durante la seduta consiliare che si è svolta ieri, lunedì 30 novembre, a Senigallia, sede politica dell’ente.

Dario Perticaroli, sindaco di Arcevia, era nei mesi scorsi il vice presidente dell’unione dei comuni (prima di lui il suo “collega” Andrea Bomprezzi). Ora il nuovo incarico: succede così all’ex sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi, primo presidente della neonata istituzione.
Era la prima volta che la carica della presidenza veniva rinnovata e questo perché c’è stato il cambio di amministrazione comunale sulla spiaggia di velluto.

Dario Perticaroli
Dario Perticaroli

Le altre cariche, quelle degli assessori, erano infatti state assegnate a febbraio scorso, dopo le elezioni comunali di maggio 2019 in cui erano andati al voto cinque comuni su sette che compongono l’unione dei comuni “Le terre della marca senone”.
A ricoprirle sono i sindaci: il primo cittadino di Barbara, Riccardo Pasqualini, si occupa di polizia locale e sicurezza urbana; Federica Fanesi, sindaco di Ostra è invece la responsabile per i servizi sociali e le politiche per l’integrazione; l’associazionismo, il volontariato e i diritti di cittadinanza sono assegnati al sindaco di Ostra Vetere Rodolfo Pancotti; la sindaca di Serra de’ Conti Letizia Perticaroli ha la delega per le attività produttive e lo sviluppo economico. Il primo cittadino di Trecastelli, Marco Sebastianelli, è il referente del bilancio e della programmazione, mentre il sindaco di Senigallia Massimo Olivetti si dovrebbe occupare delle deleghe che erano state affidate al collega di Arcevia Dario Perticaroli: risorse umane, organizzazione e pianificazione strategica. Il presidente, oltre a detenere la delega sulle relazioni istituzionali e la comunicazione, ha per sé tutte le altre materie non espressamente delegate.

Luigi Rebecchini
Luigi Rebecchini

Oltre al presidente dell’unione dei comuni, è stato nominato anche il presidente del consiglio delle “terre della marca senone”: nel ruolo è stato riconfermato il consigliere senigalliese Luigi Rebecchini, eletto lo scorso anno a seguito del primo “valzer” di cariche politiche. «Il consiglio dell’unione dei comuni della marca senone riprende il suo lavoro. Cercherò di favorire il lavoro del consiglio con il mio solito impegno e passione, con la convinzione che affrontare certe problematiche della nostra vallata con il coinvolgimento di tutti porterà a più buoni risultati. Ringrazio tutti i consiglieri che all’unanimità mi hanno confermato alla guida del consiglio. Auguro al presidente, alla giunta e ai consiglieri buon lavoro».