Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Task force dei carabinieri fra Senigallia e Valmisa, un arresto

Posti di blocco, controlli e sanzioni da parte di 33 pattuglie presenti sulle principali direttrici di traffico e nelle aree più a rischio tra spaccio e consumo di droga: un 28enne in manette, una 20enne segnalata in Prefettura

Controlli dei Carabinieri di Senigallia ai giardini Morandi
Controlli dei Carabinieri di Senigallia ai giardini Morandi

SENIGALLIA – Quasi 400 le persone identificate in due giorni, 66 militari impegnati in 396 ore di servizio su strada in cui sono stati controllati 237 veicoli ed elevate 36 contravvenzioni per violazioni al codice della strada, 15 persone allontanate dai giardini Morandi. Una denuncia per guida in stato di ebbrezza, una segnalazione per uso di droghe e un arresto per detenzione ai fini di spaccio. Numeri che sono l’esito dei controlli messi in atto da una task force dei Carabinieri lungo tutto il territorio di competenza della Compagnia di Senigallia.

Un impiego massiccio di Carabinieri che hanno setacciato anche il piazzale Morandi, controllando e poi allontanando 15 stranieri tra presunti parcheggiatori abusivi e oziosi. Sempre nell’area è stata tratta in arresto una persona per spaccio di droga, il quinto a finire in manette nella stessa area dopo la riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica tenutosi a Senigallia lo scorso mese di luglio.

Sempre a Senigallia, una pattuglia del Nucleo Radiomobile ha denunciato in stato di libertà un automobilista per guida sotto l’influenza dell’alcool. Alle 3 di notte è stata fermata in via Rovereto una Ford Ka, condotta da un ucraino di 22 anni, residente a Senigallia e risultato positivo all’alcoltest con un tasso dell’1,51 gr/lt. La patente di guida gli è stata ritirata, il conducente è stato contravvenzionato e il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo.

Il dispositivo è stato messo in atto dai Carabinieri tra giovedì 11 e venerdì 12 ottobre, con posti di blocco anche a Castelleone di Suasa, sulla S.P. Val Cesano in località Pian Volpello; sulla S.P. “Corinaldese” in località San Francesco; a Ostra Vetere, sulla S.P. “Arceviese” in località Pongelli; a Corinaldo sulla S.P. Corinaldese in località Nevola ed in via Olmigrandi; a Monterado sulla S.P. “Pergolese” in località Ponte Rio.

A Ostra Vetere, i militari hanno controllato un gruppo di ragazzi mentre sostavano nei pressi di un pub nel centro storico. L’odore dell’hashish aveva insospettito i Carabinieri e una ragazza di 20 anni, residente a Castelleone di Suasa, è stata sorpresa mentre nascondeva all’interno del proprio borsello circa 1 grammo di marijuana, un grinder ed uno spinello già confezionato. Il tutto è stato sottoposto a sequestro amministrativo mentre la giovane sarà segnalata al Prefetto per i provvedimenti di competenza.