Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Fa spesa con i soldi falsi, denunciato

Nei guai un 30enne di Senigallia che dovrà rispondere di spendita di monete falsificate ricevute in buona fede. Sanzionato dai carabinieri un 55enne senegalese sorprese a svolgere l'attività illecita di parcheggiatore abusivo

SENIGALLIA- I carabinieri, con l’ausilio delle unità cinofile, hanno effettuato ieri pomeriggio un controllo straordinario in materia di sicurezza del territorio, finalizzato alla prevenzione dei reati predatori e della sicurezza pubblica. Un 30enne senigalliese è stato denunciato per spendita di banconote falsificate in buona fede. Durante gli accertamenti i militari hanno sanzionato un 55enne senegalese sorpreso a svolgere l’attività illecita di parcheggiatore abusivo.

Nel corso dei servizi di prevenzione e tutela del territorio sono state controllate oltre 95 persone e 48 veicoli, 8 gli automobilisti sottoposti all’alcol test preliminare, 6 le contravvenzioni elevate al codice della strada. Accertamenti necessari al fine di prevenire particolari conseguenze e garantire un sereno relax, in queste festività natalizie, ai fruitori del passeggio e dello shopping nella cittadina rivierasca che, quest’anno, è resa particolarmente interessante, oltre che per le varie manifestazioni che caratterizzano il periodo, anche per le splendenti luminarie e gli addobbi che vivacizzano il centro.

Nel parcheggio di viale Leopardi è stato sorpreso un 55enne senegalese, residente in un comune dell’hinterland pesarese, che esercitava in maniera irregolare l’attività di parcheggiatore. Nei suoi confronti è stata elevata una sanzione amministrativa pari a 771 euro. Un 30enne senigalliese è stato invece denunciato per spendita di banconote falsificate in buona fede. A chiedere l’intervento dei militari, i dipendenti di un supermercato di un centro commerciale a poca distanza dal centro storico dove l’uomo, nel tardo pomeriggio di ieri si era recato a fare spese.