Senigallia, si chiude in casa e minaccia di suicidarsi

Si tratta di una 40enne senigalliese affetta da problemi e da tempo assistita dal personale medico. La donna è stata portata al Pronto Soccorso dell'ospedale di Senigallia

La Polizia Municipale a Senigallia
La Polizia Municipale a Senigallia

SENIGALLIA – Nel tardo pomeriggio di ieri una 40enne senigalliese, da tempo assistita dal personale medico, si è barricata nell’appartamento al terzo piano dove vive ed ha minacciato di farla finita. 

Sul posto si è subito precipitata una pattuglia della polizia municipale ed i vigili del fuoco che, con l’ausilio di una scala sono entrati in casa ed hanno aperto la porta agli agenti. 

La donna è stata trasferita al Pronto Soccorso per le cure del caso.