Nuovo Citroen C5 Aircross Hybrid Plug-in
Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Studenti in gita, l’autobus va a fuoco a Savona

Momenti di terrore per i ragazzi dell'Ipsia di Arcevia e Senigallia, diretti a Nizza. Intossicati i due autisti. Illesi i 48 studenti e gli insegnanti che però hanno perso valigie e materiale che è stato impossibile portare in salvo. La scolaresca sta facendo ritorno in città con un giorno di anticipo

L'autobus avvolto dalle fiamme con i vigili al lavoro
L'autobus avvolto dalle fiamme con i vigili al lavoro

SENIGALLIA- Momenti di terrore per gli studenti dell’Ipsia di Arcevia e Senigallia, diretti a Nizza. Questa mattina, intorno alle 8, improvvisamente l’autobus su cui viaggiavano è andato a fuoco nella galleria della A10 tra Spotorno e Savona. I ragazzi sono usciti subito e consigliati a correre verso la fine della galleria. Una corsa lunga 300 metri prima di potere tirare un sospiro di sollievo.

Illesi studenti ed insegnanti, mentre i due autisti sono rimasti intossicati. Tutte le valigie ed il materiale lasciato sull’autobus è andato distrutto. Non appena messi in salvo, gli studenti, di cui 45 16enne e 3 18enni, hanno subito chiamato e tranquillizzato i familiari. Sul posto sono subito arrivati i Vigili del Fuoco e il tratto interessato all’incendio è rimasto chiuso per permettere i soccorsi.

Gli studenti sarebbero dovuti tornare a Senigallia domani: dopo una tappa a Pisa ed una a Genova, erano diretti a Nizza quando le fiamme, hanno rischiato di trasformare una gita in tragedia. L’azienda di noleggio di autobus è di Campobasso ed era risultata vincitrice dell’appalto indetto, come da normativa, dall’istituto scolastico. Gli studenti sono risaliti in pullman qualche ora dopo in direzione Senigallia.

Il tam tam è partito sul social network dove gli studenti hanno postato alcune foto dell’incidente. I docenti hanno invece provveduto ad informare l’istituto che si è già messo in contatto con le famiglie dei ragazzi.