Si allontana da casa, l’ex compagna ne denuncia la scomparsa

L'uomo si era allontanato ieri mattina dalla casa di Ostra Vetere dove vive con la compagna. La sua auto è stata ritrovata a poca distanza dal Porto della Rovere

Ricerche della capitaneria

SENIGALLIA- 59enne di Sassoferrato residente ad Ostra Vetere era uscito di casa ieri mattina con la sua auto, come faceva d’abitudine. La compagna ha iniziato ad allarmarsi all’ora di pranzo, quando non lo ha visto rientrare ed ha cercato di contattarlo al cellulare. Chiamate che si sono susseguite fino alle 19, quando il telefono ha smesso di squillare. Alle 22,30 ne ha denunciato la scomparsa ai carabinieri di Ostra Vetere.

Circa dodici anni fa l’uomo, ex operaio della Merloni, aveva perso il lavoro che aveva ritrovato ad Ostra Vetere dove, dopo la fine del matrimonio, era riuscito a ricostruirsi una vita. A seguito della denuncia i carabinieri hanno subito avviato le indagini e poche ore dopo, il cellulare dell’uomo è stato agganciato da una cellula di Senigallia. Le ricerche si sono subito concentrate sulla spiaggia di velluto e poco prima dell’alba, la sua Ford Fiesta è stata trovata in sosta nel parcheggio di via Bixio, a pochi passi dalla banchina di levante.

Dentro c’erano l’orologio, una catenina, il portafoglio ma nessun biglietto. Non è stato trovato nemmeno il cellulare che è rimasto agganciato alla stessa cellula. Le ricerche si sono allargate allo spazio acque in prossimità del Porto della Rovere, con due mezzi dell’Ufficio Locale Marittimo. Nessuna traccia del 59enne. Domani le ricerche riprenderanno e probabilmente con l’ausilio di un elicottero.