Operazione ‘Sugar’, arrivata la condanna definitiva

I carabinieri hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare. La donna è stata trasferita ieri nel carcere di Villa Fastiggi. Lo scorso 18 ottobre era stata sorpresa con 55 grammi di eroina

Carabinieri, militari dell'Arma, gazzella
Carabinieri

SENIGALLIA- Una 35enne senigalliese, sorpresa con la droga lo scorso 18 ottobre è stata trasferita dai domiciliari al carcere di ‘Villa Fastiggi’.

I carabinieri della Compagnia di Senigallia hanno dato esecuzione ieri all’ordinanza di carcerazione, emessa dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona.

La 35enne era stata arrestata e accusata di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente dopo essere stata sorpresa con 55 grammi di eroina del tipo “Brown Sugar“.