Senigallia, malore sulla riva: donna trasportata d’urgenza in ospedale

Secondo caso in due giorni a Senigallia: stava camminando sulla battigia quando si è accasciata. Immediato l'intervento dei soccorsi che hanno praticato le manovre di rianimazione

I soccorsi alla persona colta da malore sulla spiaggia di Senigallia
I soccorsi alla persona colta da malore sulla spiaggia di Senigallia

SENIGALLIA – Un’anziana donna è stata colta da un malore questa mattina, 7 agosto, mentre si trovava sulla spiaggia di Senigallia. L’80enne passeggiava a pochi metri dalla battigia, all’altezza dello stabilimento balneare ‘Bagni 14 Village’, quando improvvisamente si è accasciata in acqua.

Immediato l’intervento dei bagnini di salvamento aiutati da due infermieri che si trovavano in spiaggia in quel momento: la donna è stata portata a riva priva di sensi e sono subito iniziate le manovre di rianimazione.

Nel frattempo è partita la richiesta di soccorsi: sul posto è arrivata un’eliambulanza che ha calato il medico e poi è atterrata poco distante. Dopo vari minuti di manovre, la donna – una turista originaria del milanese – è stata rianimata e trasferita all’ospedale di Senigallia in ambulanza. Sul posto per regolare la viabilità una pattuglia della polizia municipale.

Si tratta del secondo caso in due giorni: proprio ieri, 6 agosto, infatti, un’altra donna è stata soccorsa sul lungomare Alighieri, anche lei colta da malore e anche lei portata in ospedale (a Torrette) dopo le manovre di rianimazione.

L'eliambulanza sulla spiaggia di Senigallia
L’eliambulanza sulla spiaggia di Senigallia