Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Altro incidente nel senigalliese: scontro frontale tra due auto a Brugnetto

Due persone ferite nello scontro avvenuto poco prima della mezzanotte lungo la Corinaldese. Intanto migliorano le condizioni dei quattro feriti nel pomeriggio

Vigili del Fuoco

SENIGALLIA – Non si placa la scia di incidenti nel senigalliese. Dopo i tre episodi avvenuti nel pomeriggio di ieri, anche nella tarda serata si è verificato un sinistro stradale: poco prima della mezzanotte, in zona Brugnetto, sono rimaste coinvolte due automobili.

Lo scontro frontale tra due Fiat 500 è avvenuto lungo la Corinaldese, la provinciale che collega costa ed entroterra, poco dopo il centro abitato di Brugnetto.

Ferite le conducenti di entrambe le vetture, delle quali una è andata in testacoda dopo l’urto e finendo la corsa a margine della carreggiata stradale. Si tratta di una 46enne di Senigallia residente a Trecastelli – che è stata portata in ambulanza all’ospedale regionale a Torrette di Ancona è ricoverata in rianimazione – e di una 42enne corinaldese, portata invece al pronto soccorso di Senigallia in condizioni non di pericolo per la propria vita, anche se la prognosi non è stata ancora resa nota.

Sul posto sono intervenuti il personale sanitario del 118 per le cure alle due persone e quello dei vigili del fuoco che, oltre a dare una mano con i primi soccorsi, hanno messo in sicurezza l’area dell’incidente al Brugnetto.

Ancora in accertamento da parte dei carabinieri la dinamica dell’incidente, avvenuto nei pressi della rotatoria: stando alle prime rilevazioni dei militari, una delle due donne avrebbe perso il controllo del mezzo in curva per poi invadere la corsia opposta e provocare lo scontro frontale con l’altra auto che giungeva nella direzione opposta. Si attendono gli esiti degli accertamenti su droga e alcol per chiarire meglio se vi siano altre concause.

 

Nel frattempo migliorano le condizioni delle persone coinvolte nei tre episodi del pomeriggio precedente – un ciclista caduto (al vaglio l’urto di un’automobile), un pedone e due passeggeri di un’auto – tutte ferite in modo non grave.