Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Case fantasma, due denunce all’Ufficio Mobile

È partito ieri il nuovo servizio che prevede un Ufficio Mobile di Polizia sul lungomare di Senigallia. In appena ventiquattr'ore sono stati scoperti diversi illeciti

Ufficio Mobile

SENIGALLIA- In vista dell’incremento delle presenze turistiche, la polizia di Stato ha attivato un servizio che prevede la presenza dell’Ufficio Mobile in prossimità delle spiagge senigalliesi sia di levante che di ponente dove in due giorni sono stati denunciati due casi di abitazioni fantasma.

Il servizio verrà svolto alternativamente in orari mattutini e pomeridiani e vedrà la presenza di personale del Commissariato di P.S. a bordo dell’Ufficio Mobile equipaggiato per la ricezione delle denunce ed a disposizione per le informazioni in materia amministrativa.

Il servizio è partito ieri ed ha ottenuto fin da subito un ottimo riscontro. Diversi turisti hanno preso contatto con i poliziotti presenti anche per chiedere informazioni, ed in due casi sono stati denunciati episodi di reato accaduti poco prima ed avente ad oggetto le truffe sulle case fantasma.

In un caso un professionista proveniente dall’Umbria, insieme alla propria famiglia, ha denunciato di essersi recato sul lungomare Alighieri e di non aver trovato l’abitazione che riteneva aver prenotato on line. L’uomo ha dichiarato di aver pagato un anticipo di 250 euro di aver visto sul sito le immagini della casa ma di non averla trovata recandosi sul posto. Ha cercato invano di contattare il locatore, poi, non avendo risposta, ha sporto denuncia.

Nella stessa situazione si è trovata anche una donna che, arrivata  nella casa sul lungomare Alighieri, scelta attraverso l’annuncio e dopo avere versato la caparra, si è trovata di fronte i proprietari che hanno dichiarato di non avere mai avuto intenzione di affittare la loro abitazione. La donna ha capito di essere caduta in un tranello ed ha sporto denuncia.

Il servizio dell’Ufficio Mobile della Polizia proseguirà almeno fino a ferragosto a disposizioni della cittadinanza e dei turisti per la raccolta delle denuncia ma anche come punto avanzato ove poter intervenire in caso di segnalazioni.