“Abbracciami” e gli sfila la catenina

L'uomo stava passeggiando da solo quando è stato avvicinato da una giovane di circa trent'anni che gli ha gettato le braccia al collo fingendo di conoscerlo e poi gli ha strappato la catenina

carabinieri

CORINALDO – Banda dell’abbraccio ancora in azione. Dopo il colpo messo a segno un mese fa ai danni di un’anziana residente nella frazione Cesano, questa mattina un’80enne di Corinaldo è stato derubato con la tecnica dell’abbraccio.

Erano circa le 9,15 quando l’uomo stava passeggiando in via Dante ed è stato raggiunto da una giovane ragazza che, subito dopo averlo visto, gli ha gettato le braccia al collo. L’uomo era solo ed ha cercato di allontanare subito la giovane che nel frattempo, era riuscita a strappargli la catenina.

L’anziano si è accorto di non averla più al collo quando la ragazza si era già allontanata a bordo di  una Renault nera. L’80 enne ha subito chiesto l’intervento dei carabinieri che hanno avviato le indagini.

Un mese fa un’anziana residente a Cesano era stata avvicinata da una ragazza che si era fermata per chiederle un’informazione, poi ha finto di conoscerla, le ha gettato le braccia al collo e le ha strappato la catenina e si è messa in fuga.