La polizia sanziona due parcheggiatori abusivi a Senigallia

Si tratta di un 50enne e un 35enne "beccati" nelle aree di sosta dell'ospedale cittadino e vicino allo stadio. I controlli saranno intensificati in vista delle vacanze pasquali

SENIGALLIA – Nuova stretta della polizia sui parcheggiatori abusivi. Due le sanzioni emesse dagli agenti del Commissariato di Senigallia che nei giorni scorsi hanno effettuato controlli nei parcheggi della città dove hanno riscontrato una lieve flessione del numero di persone dedite all’attività illecita di parcheggiatori abusivi.

I poliziotti hanno accertato la presenza di una persona nel parcheggio dell’ospedale che, nonostante il tentativo di allontanarsi, è stato bloccato dagli agenti e identificato. Si tratta di un 35enne nigeriano da tempo presente in Italia e domiciliato in città a cui è stato notificato il verbale amministrativo per violazione alla disciplina sull’attività di parcheggiatore per la quale è prevista la sanzione di oltre 700 euro.

Un 50enne è stato invece sorpreso nel parcheggio antistante lo stadio comunale mentre era intento a fornire indicazioni ad alcuni automobilisti alla ricerca di un posto auto. Si tratta di un senegalese, anche lui sottoposto a sanzione amministrativa. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni e verranno intensificati anche in occasione delle vacanze pasquali, quando, nei parcheggi, aumenta il numero di presenze di veicoli, specie nelle zone in prossimità del lungomare.