Brillato un ordigno bellico a Corinaldo

Il "proiettile" della Seconda Guerra Mondiale, lungo circa mezzo metro e con un diametro di 12 centimetri, è stato rinvenuto nel giardino di un'abitazione a Vallone di Senigallia

L'ordigno bellico trovato a Corinaldo

SENIGALLIA – I nuovi acquirenti di un’abitazione della frazione Vallone, hanno rinvenuto, nel loro giardino, un ordigno bellico lungo circa mezzo metro e con un diametro di 12 centimetri e contenente circa 11,4 chilogrammi di materiale esplosivo. 

Ieri mattina, martedì 5 marzo, gli artificieri del Genio Civile di Bologna, insieme agli agenti del Commissariato di Senigallia ed a quelli della polizia locale, hanno evacuato precauzionalmente l’abitazione per consentire il trasferimento del proiettile considerato però “non pericoloso”. Sul posto anche un’ambulanza militare.

Dopo averlo estratto, il proiettile è stato trasferito, attivando tutte le precauzioni previste dal protocollo, nella cava di Corinaldo dov’è stato fatto brillare. Si tratta di un ordigno bellico inglese della Seconda Guerra Mondiale. L’operazione è durata circa tre ore e mezzo.