Si lancia dal tetto del centro commerciale, è fuori pericolo

L'uomo con la sua auto ha raggiunto, questa mattina, giovedì 30 maggio, il parcheggio sopra elevato de "Il Maestrale" a Senigallia. Poi è sceso dalla vettura e ha scavalcato il muro di recinzione alto più di un metro. In ambulanza è stato trasportato all'ospedale di Torrette di Ancona

Il centro commerciale Il Maestrale
Il centro commerciale Il Maestrale a Senigallia

SENIGALLIA- Restano gravi le condizioni di A. I. il 49enne di Mondolfo che questa mattina, 30 maggio, alle 7.40 si è lanciato dal tetto del centro commerciale ‘Il Maestrale’, un gesto estremo senza un’apparente spiegazione.

L’uomo, conosciuto a Mondolfo, ha preso la sua auto e ha raggiunto il parcheggio sopra elevato de “Il Maestrale’; poi è sceso, ha scavalcato il muro alto più di un metro, è salito sul parapetto e si è lanciato nel vuoto da un’altezza di circa 12 metri.

Immediati i soccorsi: le sue condizioni sono sembrate subito molto gravi. L’uomo aveva perso molto sangue. In ambulanza è partito per l’ospedale di Torrette dove nel primo pomeriggio di oggi, secondo il bollettino medico, sarebbe fuori pericolo di vita, ma le sue condizioni restano gravi.

Sul posto anche una volante della polizia per accertamenti: gli agenti hanno visionato le telecamere presenti nel centro commerciale. Dalle immagini si vede solo l’uomo che, alla guida dell’auto, raggiunge il parcheggio.