«Addio prof, maestro di vita»

Questa mattina alle 10 nella chiesa di San Giuseppe Lavoratore si sono svolti i funerali di Paolo Cingolani, il 44enne professore senigalliese deceduto mercoledì scorso

Funerali

SENIGALLIA- Una folla commossa ha dato l’addio questa mattina a Paolo Cingolani, il 44enne professore di matematica al Liceo Giulio Perticari scomparso mercoledì scorso, per le complicanze sopraggiunte in seguito ad un trapianto a cui si era sottoposto.

Troppo piccola la chiesa di San Giuseppe Lavoratore a Cesanella, il quartiere dove Paolo viveva con la sua famiglia. In molti hanno seguito il rito funebre, officiato da Don Mario Camborata, dal sagrato della chiesa. Il parroco ha affidato l’omelia ad una lettera scritta dagli studenti che hanno ricordato il loro professore con parole di stima e amore: «Sarai sempre un pezzo dei nostri cuori, grazie per averci insegnato la vita».

A ricordarlo anche l’amico parroco, la sorella e la moglie Laura: «Abbiamo condiviso gran parte della vita insieme, è stato bellissimo. Ti ringrazio per tutto quello che mi hai dato». Sulla bara la sua foto e la maglia della Sampdoria, la squadra di cui era tifoso.