Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Inseguimento sulla statale, ubriaco denunciato dalla Polizia a Senigallia

Si tratta di un 25enne residente nel pesarese: aveva creato scompiglio in piazza Simoncelli per poi scappare alla vista della volante

La polizia di Senigallia impegnata nei controlli anti covid in centro storico
La polizia di Senigallia impegnata nei controlli in centro storico

SENIGALLIA – Inseguimento sulla statale nord, la Polizia ferma un conducente ubriaco che ieri sera, 4 dicembre, aveva creato scompiglio in centro storico. Tutto è iniziato grazie ai controlli disposti dal Questore di Ancona che si sono svolti in diversi punti della città permettendo di identificare 75 persone e controllare 35 veicoli.

Durante la serata gli agenti del Commissariato di Senigallia hanno effettuato controlli in prossimità dei locali pubblici e delle piazze frequentate dai giovani. In piazza Simoncelli hanno notato alcuni ragazzi che discutevano ad alta voce nei pressi di un veicolo, all’interno del quale c’era un giovane. Mentre questi si sono avvicinati ai poliziotti per spiegare cosa stesse accadendo, il conducente è subito partito allontanandosi verso la statale Adriatica.

Ne è nato l’inseguimento conclusosi 2 km più a nord. Al momento del controllo, svolto assieme al personale della Polizia stradale di Ancona, l’uomo è apparso ubriaco e l’etilometro ha confermato l’ipotesi registrando un tasso alcolemico di 1,5 g/l. Proprio per la sua ubriachezza aveva creato scompiglio poco prima in centro storico, aggredendo verbalmente i giovani che si trovavano in piazza e generando paura che la situazione potesse degenerare. Fortunatamente il passaggio della volante ha evitato che accadesse. Oltre alla denuncia per guida in stato di ebbrezza, al conducente – un uomo dell’est Europa di 25 anni residente nel pesarese – è stata ritirata immediatamente la patente di guida.