Incidente sulla provinciale Corinaldese: ferito un 61enne

Altro sinistro stradale invece sulla statale Adriatica nord, al Cesano: 14enne su uno scooter tampona un'auto dopo un brusco rallentamento

La Polizia Municipale a Senigallia
La Polizia Municipale a Senigallia

SENIGALLIA – Due i sinistri stradali che si sono verificati nella tarda mattinata a Senigallia. Due episodi che, per fortuna, hanno causato il ferimento di una sola persona, trasportata al pronto soccorso cittadino dopo l’incidente sulla Corinaldese.

Il primo episodio è avvenuto poco dopo mezzogiorno sulla statale Adriatica nord, all’altezza del ponte sul fiume Cesano e del centro commerciale Il Maestrale: un ciclomotore Vespa Piaggio condotto da un 14enne in direzione Marotta è finito per tamponare un Fiat Fiorino con a bordo un 34enne. Fortunatamente il minore non è rimasto ferito nell’incidente provocato sembra da un rallentamento. Sul posto gli agenti della Polizia Municipale per i rilievi.

Chi è rimasto ferito è invece il conducente di una Fiat Panda, un 61enne di Senigallia, L.A. le sue iniziali, protagonista dell’incidente registrato verso l’ora di pranzo: l’uomo ha perso il controllo della sua automobile, poco dopo le ore 13, mentre viaggiava sulla provinciale Corinaldese, nella zona tra la Marazzana e il Brugnetto.

L’auto fuori controllo è finita a lato della carreggiata, fortunatamente senza coinvolgere altre vetture e si è fermata poco lontano. Anche in questo caso sono intervenuti i vigili urbani del comando senigalliese, coadiuvati dai vigili del fuoco per la messa in sicurezza dell’automobile e dal personale del 118 per le cure al 61enne. Il senigalliese è stato poi trasportato al pronto soccorso dell’ospedale cittadino dove si trova ricoverato in condizioni non gravi. Ancora in fase di accertamento le cause che hanno originato l’incidente stradale.