Incidente sull’Arceviese, due ciclisti in ospedale

Senigalliesi, sono rimasti entrambi feriti e sono stati trasferiti uno all'ospedale di Torrette e l'altro al nosocomio di Senigallia. Nessuno dei due è in prognosi riservata, la circolazione ha subito rallentamenti

Eliambulanza
Eliambulanza

SENIGALLIA- Un incidente ha coinvolto questo pomeriggio due ciclisti che stavano percorrendo la provinciale Arceviese. Erano circa le 16,15 quando all’altezza della frazione Borgo Bicchia, un 48enne ed un 46enne, entrambi senigalliesi sono finiti a terra.

Le cause del sinistro sono al vaglio dei carabinieri di Senigallia, ma dai primi accertamenti sembrerebbe che uno dei due ciclisti abbia tamponato l’altro. Fermo ad un passo privato, un 18enne di Camerata Picena che si trovava alla guida di una Volkswagen Polo. Ma la vettura non dovrebbe essere rimasta coinvolta nell’incidente. Il giovane ha chiesto l’intervento del 118. 

Dall’Ospedale di Torrette si è alzata in volo l’eliambulanza: il 48enne è stato portato in codice rosso nel nosocomio regionale, mentre il 46enne, anche lui in codice rosso, è stato trasferito all’ospedale di Senigallia.

Il 48enne è in condizioni più gravi, ma la prognosi non è riservata. Più lievi le ferite riportate dal 46enne. L’incidente ha causato disagi alla viabilità. Sul tratto si è circolato in senso alternato per consentire i rilievi.