Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

La fidanzata lo lascia e lui minaccia di uccidersi

Un ventenne senigalliese non aveva digerito la fine della relazione con una sua coetanea a cui ha minacciato di uccidersi. Gli agenti lo hanno rintracciato seduto sugli scogli del molo di levante

SENIGALLIA – La mamma di una ventenne senigalliese ha chiesto mercoledì sera l’intervento della polizia dopo che la figlia le aveva confidato che il suo ex fidanzato voleva suicidarsi.

Una storia d’amore finita, una decisione che però il giovane non aveva digerito, al punto da minacciare il suicidio. La donna ha composto il 113 ed ha raccontato l’accaduto: gli agenti, grazie anche alle indicazioni fornite dall’ex fidanzata, hanno rintracciato il giovane.

Il ragazzo è stato trovato sul molo di levante, seduto sugli scogli. Ha detto di non avere intenzione di uccidersi ma di essersi recato al porto per riflettere. Gli agenti hanno chiesto l’intervento del 118 che ha trasferito il giovane al Pronto Soccorso.

Il ragazzo è stato dimesso poco dopo.