Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Esplode un bancomat a Senigallia, ladri in fuga col bottino

Malviventi in azione in via Poerio, tra il Senbhotel e la stazione ferroviaria: è stato usato dell'esplosivo che ha devastato anche gli uffici di un'agenzia finanziaria

(foto di repertorio)

SENIGALLIA – Ignoti malviventi hanno fatto saltare un bancomat nei pressi della stazione ferroviaria di Senigallia. L’assalto è avvenuto verso le ore 5 di stanotte, 29 giugno, in via Poerio, tra il parcheggio recentemente inaugurato e il noto Senbhotel: associato alla Compendium, un’agenzia di prodotti finanziari, è presente infatti uno sportello automatico gestito da una ditta romana.

L’esplosione è stata avvertita nettamente da tanti residenti e ha fatto scattare anche parecchi allarmi delle automobili parcheggiate. Non si sa quanti siano stati i ladri coinvolti nel colpo: in pochi minuti grazie alla tecnica cosiddetta della “marmotta” – l’inserimento cioè nella fessura del bancomat di un congegno con l’esplosivo – i ladri hanno svuotato il contenuto di alcune cassette di sicurezza e sono scappati a bordo di un’utilitaria scura, forse una Fiat Punto, come avrebbe riferito un testimone.

Sul posto sono giunti velocemente i Carabinieri della stazione di Senigallia che stanno svolgendo le indagini del caso: la deflagrazione è stata talmente forte da devastare completamente gli uffici dell’agenzia finanziaria posizionati dietro il bancomat saltato.

Al vaglio ci sono tutte le videocamere di sorveglianza della zona, nella speranza che possano dare elementi utili per individuare i responsabili. Al momento non si conosce l’entità del bottino trafugato.