Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Corinaldo ancora nel mirino dei ladri

I malviventi sono tornati a colpire nel borgo gorettiano dove hanno rubato contanti in tre abitazioni mentre i proprietari stavano dormendo con le finestre aperte. Indagano i carabinieri

CORINALDO- Tre i furti messi a segno la scorsa notte a Corinaldo ai danni di altrettante abitazioni. Una settimana fa, in una sola notte, i ladri avevano ripulito quattro abitazioni. Il sindaco Matteo Principi aveva chiesto aiuto al Prefetto (leggi l’articolo). I ladri si erano allontanati dal borgo gorettiano, ma in questi giorni, numerose abitazioni di Ostra e Belvedere Ostrense erano finite nel mirino dei malviventi.

La scorsa notte è toccato a tre case, tutte ai piani bassi, di via del Pozzaccio, via degli Eroi e via Raffaello. In tutti e tre i casi, i ladri sono entrati mentre i proprietari stavano dormendo con le finestre aperte per combattere il caldo. Hanno rubato solo contanti, circa cento euro in via del Pozzaccio e via Raffaello, mentre il bottino sale a 300 euro in via degli Eroi.

In via degli Eroi, hanno tentato il furto anche in una casa dove le serrande erano abbassate, ma l’allarme ha iniziato a suonare facendo sfumare il colpo. Ieri le vittime di malviventi hanno sporto denuncia ai carabinieri che stanno indagando sull’accaduto.