Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Senigallia, nuovo colpo al deposito di medicinali

Ignoti si sono introdotti stanotte nei locali dell'Asur di via Arceviese. Il bottino è ancora in corso di quantificazione. Rubati medicinali oncologici e da banco. Indagano i carabinieri

I carabinieri davanti al deposito di medicinali

SENIGALLIA- Ignoti si sono introdotti la scorsa notte nel deposito di medicinali di via Arceviese. Un mese fa, negli stessi locali, era stato messo a segno un altro colpo.

L’allarme è scattato alle 2 di stanotte, i carabinieri sono arrivati subito sul posto ma i ladri si erano già dati alla fuga. Per entrare hanno forzato, con l’ausilio di arnesi da scasso, la porta d’ingresso.

La direzione dell’Asur non ha ancora sporto denuncia. Il bottino, che da una prima stima sarebbe ingente, è ancora in corso di quantificazione. Sul posto è presente un sistema di videosorveglianza, ma le immagini non sono ancora state acquisite dai militari.

Un furto messo a segno in brevissimo tempo, dove hanno agito probabilmente più persone. Gli inquirenti non escludono che possa trattarsi della stessa banda che lo scorso ottobre aveva rubato, sempre nello stesso deposito, uno scatolone di farmaci oncologici.