Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Controlli stradali e servizi anti droga della Polizia a Senigallia

Quattro persone sono finite nei guai: tra queste un 36enne denunciato perché non aveva ottemperato ai decreti di espulsione

I controlli della polizia a Senigallia
I controlli della polizia a Senigallia

SENIGALLIA – Prevenzione dei reati, controllo del territorio, sicurezza stradale. Sono questi gli ambiti in cui sono stati impegnati gli agenti del commissariato di Senigallia, riuscendo a individuare centinaia di soggetti, sanzionare diversi automobilisti, denunciare un 36enne e notificare tre provvedimenti ad altrettanti pregiudicati per questioni di droga.

I servizi rientrano in un più ampio piano di controllo rafforzato per l’avvio della stagione estiva e per il conseguente incremento delle presenze: sono stati disposti dal questore di Ancona e hanno interessato sia le zone del centro storico che quelle periferiche di Senigallia. Ben 160 le persone identificate e 11 i veicoli ispezionati durante i controlli stradali, con diverse sanzioni elevate per violazioni alle norme comportamentali del codice della strada.

Grazie al supporto del reparto prevenzione crimine di Perugia, è stato possibile rintracciare tra gli occupanti di un veicolo un 36enne originario del Marocco, gravato da decreti di espulsione emessi dai prefetto di Ferrara e Roma. Data la non osservanza di tali provvedimenti è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria che ha disposto per l’allontanamento del soggetto dal territorio.

A carico di un pregiudicato 40enne senigalliese, di recente arrestato dagli agenti perché in possesso di un significativo quantitativo di eroina, è stata notificata la misura di prevenzione dell’avviso orale, emessa dal questore di Ancona; a due persone extracomunitarie residenti nel nord Italia, infine, responsabili di reati in materia di stupefacenti, sono stati notificati due fogli di via obbligatori dal territorio del comune di Senigallia, anche questi emessi dal questore di Ancona.