Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Controlli antidroga, due denunce a Senigallia e Montemarciano

I Carabinieri sono stati insospettiti da una macchina parcheggiata al centro commerciale Il Maestrale: due ventenni sono stati segnalati come assuntori

La pattuglia dei Carabinieri di Senigallia

SENIGALLIA – Serata di controlli antidroga quella di sabato – 15 gennaio – che ha visto impegnate le pattuglie dei Carabinieri della Compagnia di Senigallia. All’attenzione dei militari, i luoghi maggiormente frequentati dai giovani e i punti di aggregazione. Sono finiti nei guai due giovani, ventenni, entrambi risultati in possesso di sostanze stupefacenti.

Il primo controllo è scattato verso le 2 a Senigallia, nei pressi del centro commerciale “Il Maestrale”. I militari sono stati insospettiti da una Fiat Punto ferma in sosta con tre giovani a bordo. Alla vista della gazzella, i ragazzi – tutti ventenni – hanno gettato un involucro dal finestrino. L’involucro è stato recuperato e risultato contenere 11 dosi di hashish e 5 dosi di marijuana, che sono stati sequestrati. Uno dei ragazzi, il passeggero, risultato dai controlli essere il proprietario della droga, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per detenzione di droga ai fini di spaccio. Gli altri due sono stati segnalati alla Prefettura di Ancona come assuntori.

Il secondo controllo, sempre nella notte di sabato, è stato eseguito a Montemarciano. I militari hanno sottoposto a controllo un ventenne residente fuori provincia che si trovava nei pressi di un locale sul lungomare di Marina. Il giovane è stato identificato e trovato in possesso di una dose di hashish occultata addosso. Il ragazzo è stato segnalato alla Prefettura come assuntore. Inoltre, siccome si è rifiutato di fornire le proprie generalità, è stato denunciato alla Procura di Ancona per il rifiuto di fornire le vere generalità.

Exit mobile version