Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Conto alla rovescia per la “Sei Ore de’ Conti”

La ultramaratona partirà sabato alle 17 per concludersi alle 23. Attesi duecento partecipanti. Degna di nota la presenza di Angela Gargano la prima donna al mondo ad ever corso 100 maratone in un anno

La Podistica Valmisa si sta già preparando per sabato 1 luglio 2017, un’esperienza unica da corridori con l’ultramaratona o semplicemente come spettatori. «Sembra ieri la nascita di questo progetto folle, ed eccoci già a lavorare per la terza edizione», raccontano gli organizzatori. Stiamo parlando della “Sei Ore de’ Conti” la ultramaratona che si svolge nel centro storico di Serra de Conti. Ad organizzare il tutto è la Podistica Valmisa che anno dopo anno sta raccogliendo sempre maggiori consensi al punto che la manifestazione serrana viene considerata come la sei ore piu’ bella d’italia.

Alla prima edizione i partecipanti furono 109 in rappresentanza di 12 regioni italiane mentre alla seconda edizione i partecipanti sono stati 162 in rappresentanza di 14 ragioni. Per il 2017 non si nasconde l’obbiettivo di raggiungere i 200 partecipanti.

La gara partirà alle 17, e dopo un giro attorno alle mura della città della cicerchia scenderà fino alla vecchia fornace per poi rientrare nel centro storico. A questo punto i concorrenti dovrannno percorrere un circuito di 1060 m, ripetutamente, fino alle 23.

Nelle sei ore di gara il centro storico sarà animato da Dj e gruppi musicali che accompagneranno le fatiche dei maratoneti, mentre in piazza RVE (Radio Vallesina) con una diretta radiofonica trasmetterà le emozioni di questa manifestazioni sorprendente. Alla fine della manifestazione un ricco pasta party verra offerto a tutti i partecipanti ed accompagnatori.

Quest’anno ha già confermato la partecipazione il vincitore della passata edizione Luca Passamonti e la vincitrice della prima edizione Laura Campelli. Degna di nota anche la presenza di Angela Gargano la prima donna al mondo ad ever corso 100 maratone in un anno, che grazie a questa performance è stata inserita nel Giunnes dei primati.