Permaflex sconti fino al 50% Casa del Materasso Jesi
Permaflex sconti fino al 50% Casa del Materasso Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Conclusi i campionati di Prima Divisione: l’Us Pallavolo Senigallia sorride a metà

Mentre gli atleti di coach Longarini erano certi dell'accesso alla post season, le ragazze di coach Rotondo vengono sconfitte: per loro si chiude qui la stagione sportiva

La formazione maschile 2017/18 dell'Us Pallavolo Senigallia
La formazione maschile 2017/18 dell'Us Pallavolo Senigallia

SENIGALLIA – Si è conclusa la stagione regolare dei campionati di volley della Prima Divisione. Destini diversi per le due formazioni dell’Us Pallavolo Senigallia: mentre i ragazzi erano sicuri di accedere ai playoff, la stagione sportiva 2017/2018 delle ragazze si conclude con una sconfitta che nega la post season.

Nell’ultima giornata giocata, infatti, i ragazzi della Security Ta.Pe. erano già certi dell’accesso ai playoff: forse questa consapevolezza ha contribuito alla sconfitta subita dall’Ankon Volley che scavalca i senigalliesi anche in classifica. I nerazzurri sono ora al quinto posto della graduatoria.

La squadra di coach Longarini affronterà nella semifinale playoff il Terra dei Castelli che, grazie al miglior piazzamento, parte con una partita di vantaggio. Dovrà quindi vincere necessariamente gara 1 in casa sabato 5 maggio per non essere eliminati dal tabellone dei playoff di volley, e poi anche l’eventuale bella ad Agugliano.

Se i ragazzi hanno una chance di giocarsi i playoff, anche se condizionati dal piazzamento, le ragazze della squadra B femminile si devono invece fermare a questo punto della stagione.

La squadra under 18 della Prima divisione femminile 2017/2018 dell'Us Pallavolo Senigallia
La squadra under 18 della Prima divisione femminile 2017/2018 dell’Us Pallavolo Senigallia

Non potranno disputare la post season perché non si sono qualificate ai playoff: è infatti l’esito dopo la sconfitta per 3-0 subita a Ostra e dopo la contemporanea vittoria dell’Ostra Vetere sulla Libertas Jesi. Per la squadra di Michele Rotondo rimane dunque un po’ di rimpianto per la stagione del volley ormai finita, ma certamente non bisogna dimenticare lo splendido campionato svolto finora. Da qui si deve ripartire per la prossima stagione sportiva.

agrturismo il gelso fabriano