Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Assalto ai bancomat: incendiata la vettura rubata

La Fiat Punto rubata martedì a Trecastelli è stata incendiata la scorsa notte a Cupramontana. La vettura era stata utilizzata dalla banda per il colpo alle filiali di Banca Intesa San Paolo a Staffolo, ieri, e di Veneto Banca, questa mattina intorno alle 3

TRECASTELLI- La banda del bancomat ha incendiato la Fiat Punto azzurra rubata mertedì alle 19 fuori da un’abitazione di Trecastelli in località Passo Ripe. Il proprietario, un 65enne residente a Trecastelli, aveva lasciato la vettura con le chiavi nel quadro e gli sportelli aperti, il tempo di salire in casa e prendere una cosa, ma al suo ritorno, dell’auto non c’era più traccia. La targa della Fiat Punto rubata, corrisponde a quella segnalata da alcuni testimoni che hanno visto sfrecciare via l’auto, con i ladri a bordo, dopo avere messo a segno un colpo ai danni del bancomat della filiale dell’Istituto Intesa San Paolo di Staffolo. La Fiat Punto è stata utilizzata dai malviventi anche la scorsa notte per tentare un colpo alla filiale della Veneto Banca di Cupramontana. La vettura è stata ritrovata dai carabinieri incendiata in via San Lorenzo, a Cupramontana. Secondo quanto registrato dalle telecamere di sicurezza presenti nell’istituto di credito, ad agire sarebbero state tre persone con il volto travisato, probabile la presenza di un complice rimasto in auto per agevolare la fuga. Le indagini sono in corso da parte dei carabinieri.