Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Cinque nuovi Carabinieri per le stazioni di Senigallia e della valle del Misa

Due entreranno in servizio a Corinaldo, uno a Belvedere Ostrense, uno a Marzocca, uno a Serra de’ Conti. A loro si aggiungono inoltre altri tre militari che andranno ad aumentare l’organico a Fabriano, Collemarino e Ancona.

SENIGALLIA – Sono cinque i nuovi militari destinati alle varie stazioni Carabinieri di Senigallia e della valle del Misa, altri tre nel territorio anconetano e fabrianese per un totale di otto unità. Un aumento di organico che per il territorio costiero e dell’entroterra significa più presenza e maggior sicurezza.

Due nuove unità entreranno in servizio presso la stazione Carabinieri di Corinaldo, una a Belvedere Ostrense e una a Marzocca per quanto riguarda le stazioni dipendenti dalla Compagnia di Senigallia, mentre la quinta risorsa andrà a Serra de’ Conti, dipendente però dalla Compagnia di Jesi. A loro si aggiungono inoltre altri tre militari che andranno ad aumentare l’organico a Fabriano, Collemarino e Ancona.

Gli 8 carabinieri neo promossi provengono tutti dal 138° corso intitolato al Carabiniere Medaglia d’Oro al Valor Militare alla memoria “Vittorio Marandola”, fucilato il 22 agosto 1944 a Fiesole dai nazi-fascisti; sono stati ricevuti ieri, 15 novembre, dal comandante provinciale dei Carabinieri di Ancona, il colonnello Cristian Carrozza il quale ha evidenziato le problematiche della provincia e dei singoli territori in cui andranno a prestare servizio, ribadendo la necessità della massima vicinanza alla popolazione da esprimersi con la costante presenza sul territorio ed il diretto contatto con i cittadini.