Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Il Ciarnin si gioca la finale playoff contro gli “Amici del Centro Sportivo”

Venerdì 11 maggio gara secca per capire quale delle due formazioni si merita un posto in serie C2 assieme alla capolista Montecarotto

Un match della squadra di calcio a 5 di Senigallia "Asd Ciarnin"
Un match della squadra di calcio a 5 di Senigallia "Asd Ciarnin"

SENIGALLIA – Se la semifinale di playoff di calcio a 5 tra Monserra e Ciarnin (serie D) è stata una gara per cuori forti, quella che la squadra senigalliese di Stefano Ravoni dovrà affrontare venerdì 11 maggio non sarà certamente da meno. A Monteporzio i gialloblu si giocano infatti la finale contro gli Amici del Centro Sportivo di Mondolfo per guadagnarsi l’ultimo posto valido e accedere così in serie C2.

Un’intera stagione in una partita. Meno di 60 minuti per decidere se il lavoro di un anno è valso a raggiungere l’ambizioso traguardo della promozione in C2. Promozione che all’inizio dell’anno sportivo, non era nemmeno nella testa della società senigalliese.

«Abbiamo iniziato a lavorare otto mesi fa con l’obiettivo di dare sempre il massimo – spiega il mister del Ciarnin Stefano Ravoni – e di impegnarci costantemente per migliorare. Questo modo di lavorare ci ha portato a questa finale».

«Non saremo scintillanti come in alcune fasi della stagione – continua il coach senigalliese – ma siamo certamente più esperti e consci delle nostre capacità rispetto all’inizio di stagione. Abbiamo qualche assenza, ma non diventerà un alibi: i giocatori a disposizione hanno le qualità per vincere e siamo pronti a giocarcela. L’avversario (gli Amici del Centro Sportivo, per lunga parte della stagione in vetta alla classifica del girone, Ndr) è una squadra forte, sarà sicuramente una bella partita in cui entrambe le formazioni daranno il massimo e, come sempre, sarà poi il campo a decidere».