Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Chiesa in lutto per la scomparsa di don Franco Morico, ex parroco di Ostra Vetere

Nel montenovese passò gran parte del suo servizio pastorale, ma fu anche rettore del santuario di santa Maria Goretti e della chiesa della Croce di Senigallia. I funerali in cattedrale

Chiesa in lutto per la scomparsa di don Franco Morico, ex parroco di Ostra Vetere
Chiesa in lutto per la scomparsa di don Franco Morico, ex parroco di Ostra Vetere

SENIGALLIA – Lutto nella diocesi per la scomparsa a 90 anni di don Franco Morico. Il parroco, che per tanti anni ha prestato servizio a Ostra Vetere oltre che a Monte San Vito, Senigallia e Trecastelli, è deceduto ieri pomeriggio, mercoledì 21 luglio, alla residenza dell’Opera pia Mastai Ferretti. A darne l’annuncio sono state la famiglia di don Franco Morico e la stessa diocesi senigalliese, con il vescovo Franco Manenti e il vescovo Giuseppe Orlandoni e tutto il presbiterio addolorati per la notizia.

Don Franco Morico nacque a Barbara il 14 gennaio 1931, venne ordinato suddiacono e poi diacono nel 1955, presbitero l’anno successivo. Iniziò il suo cammino pastorale come cappellano a Monte San Vito per poi passare a Montemarciano nel 1960. Due anni dopo venne venne nominato parroco a Borghetto di Monte San Vito, dove rimase dieci anni. Il 1 giugno 1972 divenne parroco di San Michele Arcangelo, al Brugnetto di Trecastelli

Gran parte del suo servizio pastorale lo dedicò alla comunità di Ostra Vetere: dal 1978 fu abate parroco di Santa Maria di Piazza, nel 1982 venne nominato vicario economo di San Severo, sempre a Ostra Vetere, fino al luglio 1999 quando passò come rettore a gestire il santuario di Santa Maria Goretti a Corinaldo. L’ultimo incarico fu quello di rettore della chiesa della Croce a Senigallia, prima di ritirarsi dal servizio attivo.

La camera ardente sarà allestita alla chiesa della Maddalena, a fianco dell’Opera pia, mentre i funerali di don Franco Morico si terranno alla cattedrale senigalliese nel pomeriggio di domani, venerdì 23 luglio; saranno celebrati alle ore 15:30 dal vescovo Franco. Il prelato 90enne sarà sepolto poi nella cappella dei presbiteri presso il cimitero comunale di Barbara.