Senigallia

Cecchini sul tetto, ma sono solo ragazzini

Tensione per qualche minuto tra passanti e residenti che hanno notato tre persone armate di fucile sul terrazzo di un attico di via Arsilli a Senigallia. Ma erano solo minorenni che stavano giocando. Allertata la Polizia

SENIGALLIA – Hanno seminato il panico in piazza de Duca tre giovani che ieri pomeriggio, sono saliti su un attico di via Arsilli e, armati di un fucile, si sono messi a giocare ai cecchini. Molti i passanti incuriositi che, con il naso all’insù hanno seguito l’insolita scena. Ma c’è anche chi si è spaventato ed ha chiesto l’intervento dei Vigili Urbani che hanno allertato la Polizia. Sul posto è arrivata una volante, gli agenti sono saliti sul terrazzo e davanti a loro hanno trovato tre ragazzini, tutti minorenni, armati di un fucile giocattolo che non poteva sparare anche se faceva rumore. Una bravata, così la Polizia ha classificato il gesto dei tre che sono stati affidati ai genitori. Le foto dell’accaduto hanno fatto il giro dei social dove si sono scatenati i commenti. Dopo l’intervento degli uomini del Commissariato, nella piazza è tornata la normalità.

Ti potrebbero interessare

Coraggio e paura, due emozioni connesse

Essere coraggiosi non significa non provare paura, ma trovare in sè motivazioni e valori che permettono di affrontarla. L’analisi della psicoterapeuta Lucia Montesi