Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Carabinieri, cambi al vertice alle stazioni di Senigallia e Marzocca: il Luogotenente Basili al posto del congedato Lopriore

Alla Stazione di Marzocca il Luogotenente Francesco Gagliardi dopo 22 anni al comando della caserma di Corinaldo

La caserma dei carabinieri di Senigallia
La caserma dei carabinieri di Senigallia

SENIGALLIA – Sono giorni di grandi cambiamenti e di riorganizzazione per le Stazioni dei Carabinieri di Senigallia e Marzocca. Le due centrali dell’arma hanno registrato simultaneamente il cambio dei rispettivi comandanti. Dopo il pensionamento del Luogotenente Lopriore, è subentrato nel comando di Senigallia il Luogotenente Angelo Basili.

L’ispettore è giunto alla sede capoluogo dopo 36 anni di servizio svolti nell’Arma, con una lunga e diversificata esperienza lavorativa, che lo ha visto impiegato anche in alcuni reparti speciali, quali il NAS e la Sezione di P.G. della Procura della Repubblica di Ancona. Dal 2012 comandava la Stazione di Marzocca, dove negli ultimi giorni è giunto il Luogotenente Francesco Gagliardi, anche lui proveniente da una pregressa esperienza di Comando.

Il Luogotenente Gagliardi, arruolatosi 32 anni fa, dopo aver trascorso alcuni anni nel Reggimento Carabinieri Paracadutisti di Livorno, ha lavorato in vari reparti dell’Arma territoriale, per poi assumere nel 1999 l’incarico di Comandante della Stazione di Corinaldo. Conclusa quella esperienza lavorativa all’interno della comunità corinaldese, durata quasi 22 anni, è giunto nel Comune di Senigallia, assumendo il comando della Stazione di Marzocca, che ha competenza sulle frazioni di Marzocca, Gabriella, Montignano e Castellaro e San Silvestro.

Gagliardi con il sindaco Principi
Gagliardi con il sindaco Principi

Nei giorni scorsi il sindaco di Corinaldo Matteo Principi, tramite una solenne cerimonia, aveva voluto ringraziare pubblicamente Gagliardi: «A Francesco Gagliardi un vivo e sincero ringraziamento per il solerte servizio prestato con impegno e dedizione a favore della comunità corinaldese con l’augurio di un futuro foriero di altrettanti successi personali.»

Lo stesso Gagliardi che si era detto particolarmente commosso, aveva voluto ringraziare sentitamente tutta la comunità: «Sono orgoglioso e fiero di aver comandato la Stazione dei Carabinieri di Corinaldo; orgoglioso e fiero di aver prestato servizio con degli uomini degni di indossare la divisa dei carabinieri perché chi resterà in questo territorio svolge il proprio lavoro quotidiano in maniera degna. Grazie.»