Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Dopo capodanno arriva l’epifania: gli appuntamenti della Befana a Senigallia tra musica e solidarietà

Gli eventi promossi dal comune di Senigallia non si esauriscono a capodanno, ma proseguono fino alla befana in musica e solidarietà

Il teatro La Fenice di Senigallia con sipario realizzato da Enzo Cucchi
Il teatro La Fenice di Senigallia con sipario realizzato da Enzo Cucchi

SENIGALLIA – Ancora nella mente dei senigalliesi ci sono impressi i festeggiamenti per il capodanno, ma è già ora di parlare di nuovi ed emozionanti appuntamenti. Per l’epifania sono infatti previsti diversi eventi, tutti inseriti nel cartellone di manifestazioni natalizie che il Comune di Senigallia ha programmato per le festività 2017/2018.

Si parte dunque il 4 gennaio quando, presso l’auditorium S. Rocco di Senigallia alle ore 16, si terrà il concerto “Concerto dell’Epifania” organizzato dal FAI sezione di Senigallia, in collaborazione con l’associazione Musica Antica e Contemporanea. Interpreti del concerto saranno il Coro S. Giovanni Battista di Senigallia e la pianista Elisa Bellavia, il tutto diretto dal Maestro Roberta Silvestrini. Corale che sarà poi impegnata il giorno seguente, venerdì 5, alle ore 17:15 presso la chiesa S.G.Battista, tra canti natalizi e canzoni di pace. Si prosegue poi il 6 gennaio con un doppio appuntamento nei due teatri della città. Al teatro La Fenice di Senigallia un binomio musicale d’eccezione sarà protagonista del concerto di inizio anno: sul palco saliranno l’Orchestra Filarmonica Marchigiana, la formazione regionale fondata nel 1985, assieme al solista, camerista e direttore d’orchestra Federico Mondelci, da oltre trent’anni uno dei più apprezzati interpreti della scena internazionale. Inizio ore 21. Informazioni: info@fenicesenigallia.it.

Sempre il 6 gennaio alle 21 (con replica domenica 7 alle ore 18) al teatro “Nuovo Melograno” di via Botticelli andrà in scena “Il mercante di monologhi” con Matthias Martelli, uno spettacolo che vanta in tre anni oltre 200 repliche in tutta Italia, imponendosi come una delle novità più interessanti ed originali nel panorama nazionale. Vincitore di tre premi nazionali, propone una carrellata di personaggi grotteschi che, fra comicità, poesia e follia smuovono risate e provocano i cervelli. Info: www.nuovomelograno.it.

Ma la befana può anche essere benefica grazie a un appuntamento solidale proposto per il 6 gennaio dal gruppo di ballo “Swing Nurse” a favore della casa-famiglia Querciabella di Senigallia. L’evento, organizzato da Massimo Montesi e dalla compagna Monia Bragieri, prevede stage di ballo, musica live, esibizioni varie, cena a buffet e lotteria per raccogliere fondi per la struttura in strada della Querciabella. L’edizione di quest’anno si svolgerà dalle ore 17 fino a tarda notte, presso il circolo nell’area verde Parco del Rosciolo, a tre minuti d’auto dall’ospedale di Senigallia.

Si festeggerà l’arrivo della Befana anche a Marzocca, quando la celebre vecchietta con i dolciumi arriverà dal cielo. Uno spettacolo per grandi e piccini in piazza Amalfi, nella frazione senigalliese, che si terrà il 6 gennaio a partire dalle 16:30, nell’ambito del Marzocca Christmas Festival. Gli operatori del gruppo soccorsi speciali volontari della Croce Rossa di Senigallia al lavoro con il consigliere comunale e vigile del fuoco Mauro Bedini per portare in piazza uno spettacolo che lascerà a bocca aperta.

Il giorno successivo, domenica 7 gennaio, spazio invece al teatro per ragazzi: alle ore 17, infatti, all’auditorium San Rocco, andrà in scena lo spettacolo “Tutti vanno alla capanna“, uno show per bambini dove burattini, attori ed oggetti danno vita ai personaggi del presepe che si incamminano verso la zona “Capanna”. Finalmente si potrà conoscere cosa si dicevano il bue e l’asinello e soprattutto che tipi erano i re Magi!
La stagione promossa e organizzata dall’associazione Teatro Giovane Teatro Pirata (ATGTP) proseguirà poi domenica 14 gennaio, alle ore 17, al teatro la Fenice con lo spettacolo “Bu Bu settete“.

Sempre domenica 14 si terrà invece il secondo dei quattro spettacoli inseriti nella rassegna “Stagione di concerti lirici” sotto la direzione artistica del maestro Riccardo Serenelli. Alle ore 17, all’auditorium San Rocco, andrà in scena “La Bohème” e “Carmen”.

Una città, quella di Senigallia, che mostra ancora tanta vivacità (guarda gli appuntamenti culturali e le mostre) nonostante le festività stiamo volgendo al termine.