Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Capodanno a Senigallia, tutto quello che c’è da sapere su programma, show, viabilità e divieti

La mattina il saluto del sindaco alla città; in serata lo show di Gene Gnocchi al teatro e l'evento in piazza del Duca tra musica, fuochi d'artificio e i controlli per la sicurezza

Il capodanno 2018 festeggiato a Senigallia con i fuochi d'artificio
Il capodanno 2018 festeggiato a Senigallia con i fuochi d'artificio

SENIGALLIA – Come da tradizione, saranno gli spettacoli e la musica al centro della festa di San Silvestro e capodanno che si terrà in piazza del Duca. Senigallia si prepara infatti alla lunga giornata e nottata per salutare l’anno che se ne va e brindare al 2019 tra appuntamenti tradizionali, saluti istituzionali, spettacoli e musica con un occhio alla sicurezza, tra modifiche alla viabilità e divieti sui botti di capodanno.

Il primo appuntamento inizierà lunedì 31 dicembre, alle ore 11:30, con il saluto alla città del sindaco Maurizio Mangialardi nell’aula del consiglio comunale. Un tradizionale momento in cui il primo cittadino illustrerà alla città i risultati ottenuti e i passi ancora da fare, indicando la direzione del prossimo anno e mezzo che manca alla fine del mandato elettorale. Dell’evento sarà disponibile la diretta streaming sulla piattaforma digitale senigallia.halleymedia.com.

Nella serata di lunedì 31 dicembre, invece, duplice appuntamento: al teatro La Fenice arriva lo spettacolo non-sense travolgente con Gene Gnocchi. Alle ore 21:30 infatti salirà sul palco il comico per una serata da ridere grazie al suo «Sconcerto rock». Lo show, proposto fuori abbonamento della stagione di prosa, racconta di un evento celebrativo che rischia di trasformarsi in disastro tra incomprensioni, problemi audio, insubordinazione dei musicisti, giornalisti pressanti, traduzioni sbagliate e critiche del pubblico. Info e biglietti: AMAT (071/2072439), biglietteria del Teatro La Fenice (via Cesare Battisti 9 tel. 071/7930842) e su vivaticket.it.

Alle 23 invece sarà ancora una volta piazza del Duca a fare da cornice alla 19a Gran Festa di Capodanno organizzata dal Comune di Senigallia. Sul palco salirà la Cerigioni Band, che accompagnerà la festa con un live di grandi successi nazionali e internazionali fino al tradizionale conto alla rovescia di mezzanotte. A seguire prenderà il via lo spettacolo pirotecnico dal titolo “Il Castello Incantato”, con coreografie, effetti speciali e fontane di luce che accenderanno la Rocca Roveresca. Dopo il tradizionale brindisi, i festeggiamenti proseguiranno fino alle ore 2, ancora con la musica della Cerigioni Band. Anche la festa potrà essere seguita in diretta streaming sulla piattaforma senigallia.halleymedia.com.

Un occhio, anzi, molteplici occhi sono rivolti alla sicurezza per passare la festa di capodanno in allegria e spensieratezza. Il Comune di Senigallia ha emanato un’ordinanza contenente modifiche alla viabilità in alcune vie e piazze del centro storico. Dalle ore 19:30 del 31 dicembre alle ore 2 del giorno successivo, sarà istituito il divieto di sosta su piazza Saffi, via Solferino, via Oberdan, via Chiostergi e in piazza Simoncelli (eccezion fatta per i veicoli a servizio della persone disabili munite di contrassegno, ai veicoli a servizio della manifestazione e ai mezzi di polizia, di soccorso e di protezione civile). Dalle 22 alle ore 2 divieto anche di transito nelle stesse vie, così come alle 22 scatterà anche il divieto di transito per tutti i veicoli, comprese le biciclette, che non potranno essere condotte neppure a mano, in piazza del Duca, via Marzi, piazza Simoncelli, via Oberdan, via Manni, via dei Macelli, via Giardini Palazzesi, via Chiostergi, via Marchetti, via Arsilli, per non intralciare l’enorme afflusso di persone.

A seguito dei fatti si Strasburgo e della discoteca di Corinaldo, inoltre, come da disposizioni inoltre venute dal Comitato Provinciale dell’Ordine e Sicurezza Pubblica tenutosi nei giorni scorsi, particolare attenzione sarà rivolta ai locali d’intrattenimento e ai luoghi di culto dove si svolgeranno manifestazioni di richiamo per il grande pubblico. Oltre alle barriere di sicurezza poste nei varchi di accesso al centro storico, infatti, sarà incrementato il numero di personale delle forze di polizia in servizio nelle aree del divertimento, così come sono stati intensificati i controlli sui locali della movida notturna e sui materiali pirotecnici messi in vendita.

Lo stesso Comune di Senigallia – proprio per l’inosservanza delle necessarie cautele e il mancato rispetto delle dovute prescrizioni in materia di petardi e botti di capodanno – ha approvato tempo fa il Regolamento Comunale di Polizia Urbana dove è stabilito il divieto di usare i petardi, mortaretti e simili che arrechino disturbo o molestie e di accendere polveri o liquidi infiammabili, fuochi artificiali, falò e simili o fare spari in qualsiasi modo o con qualunque arma nell’ambito dell’abitato.

Sempre per prevenire ferite e lesioni o usi distorti di qualunque oggetto, il Comune di Senigallia ha emesso un’ordinanza contro i contenitori di vetro e in lattina durante la festa di Capodanno in piazza del Duca e nelle aree limitrofe, delimitate dai varchi di accesso. Il divieto riguarda anche il consumo, l’introduzione e la detenzione di bevande in contenitori di vetro e in lattine in luogo pubblico, nonché l’abbandono di tali contenitori al di fuori degli appositi raccoglitori.